Deposito ricorsi civili

A seguito dell’entrata in vigore (1° luglio 2007) delle norme processuali della legge 149/01, nelle procedure civili presso Il Tribunale per i Minorenni, è necessaria la difesa tecnica (cioè dell’avvocato)  per i genitori e i minori con esclusione per istanze di parenti, affido familiare, adozioni nazionali ed internazionali; adozione casi particolari (art. 44 L.  184/83)., art. 31 c.3  T.U.  286/98, autorizzazione alle nozze, art. 28 co. L.184/83.
Tutti i ricorsi devono essere depositati, in originale con le relative copie , personalmente, all'URP stanza 2 piano terra.
Devono essere, generalmente, composti da:  1 originale + 4 copie  e marca da  €.  27,00= (diritto forfettizzato come modificato dalla L. 147/2013 c.d. "Legge di stabilità 2014").

Per i ricorsi ex art. 28 L. 184/13 occorre: originale ricorso e 2 copie - 1 marca da bollo di €. 27,00 (diritti forfettari) ed 1 marca di "contributo unificato" di €. 98,00.

Per i ricorsi ex art. 31 T.U. 286/98 e succ. mod. occorre: 1 originale + 2 copie  e marca da  €.  27,00= (diritto forfettizzato come modificato dalla L. 147/2013 c.d. "Legge di stabilità 2014").

Nel depositare ricorsi e/o istanze relativi a cittadini stranieri è opportuno evidenziare all'ufficio ricevente, in presenza di oggettive difficoltà linguistiche delle parti, la necessità di nominare un interprete. Ciò al fine di evitare un rinvio dell'udienza e, di conseguenza, dei tempi di definizione del procedimento.

Devono essere indicati, obbligatoriamente:
i dati anagrafici completi delle parti con i loro codici fiscali nonché il codice fiscale, la pec ed il fax del/i avvocato/i.
In presenza di ammissione al Patrocinio a spese dello Stato è necessario depositare 2 copie della delibera (una verrà inserita nel procedimento e l'altra verrà utilizzata per l'apertura del fascicolo per la liquidazione all'avvocato).

In merito alla decorrenza degli effetti del beneficio di ammissione al patrocino a spese dello Stato vedere home page la  news del 09.03.2015.


La marca da €.  27,00 non è richiesta per le seguenti procedure: affido familiare; adozioni nazionali ed internazionali; adozione casi particolari (art. 44 L.  184/83).
Per i ricorsi di opposizione al decreto di liquidazione è  previsto:  1 originale + 4 copie; €.  98,00 di contributo unificato e la marca da  €.  27,00, la nota di accompagnamento.



ModuloFileData
Nota iscrizione-accompagnamento

(DOC - 34 KB)
29/10/2013